Home > Cat1 > subcta
Top

Museo Naturalistico del Territorio “Giovanni Pusceddu” del Consorzio Sa Corona Arrubia

L’esposizione permanente si articola in tre padiglioni, dedicati alla fauna, alla botanica e all’antropologia.

Il padiglione faunistico propone la visita di otto grandi diorami, le stupende ricostruzioni tridimensionali a grandezza naturale di ambienti naturali del territorio: un modo nuovo per scoprire, rispettare e amare la natura che ci circonda attraverso la rappresentazione scenografica della fauna della Marmilla e della Sardegna; un’esperienza alto valore scientifico e grande spettacolarità.

Il padiglione botanico si articola a sua volta in tre sottosezioni: la micoteca, la xiloteca e l’erbario attraverso le quali si arriva a scoprire come funziona una pianta, come si forma un frutto e tanti altri segreti del regno vegetale. Disegni e modelli botanici tridimensionali offrono un approccio diverso ai concetti basilari della botanica rappresentati nei pannelli ricchi di immagini che illustrano gli aspetti vegetazionali tipici del territorio.

Il terzo padiglione, quello antropico, propone un percorso che consente di ricostruire un’immagine concreta della storia e della cultura del territorio. Si articola in due parti: nella prima sono esposte sei suggestive ricostruzioni in scala dei più importanti monumenti archeologici della Marmilla; la seconda espone una collezione di testimonianze sulla civiltà contadina del recente passato.

Il complesso ospita, inoltre, i laboratori scientifici di archeologia del DNA per lo studio del genoma umano dei popoli preistorici e l’atelier Giogus antigus, una collezione di oltre 200 giocattoli antichi sardi realizzati a mano, fulcro di un’interessante esperienza didattica. Nella sala convegni si succedono presentazioni di libri, eventi musicali, dibattiti e conferenze.

Tutti gli elementi
DSCF3558bbb

Pozzo di Sant'Anastasia

DSCF3532b

San Michele Arcangelo

DSCF3526_1b

San Michele Arcangelo

DSCF3249b

Museo Archeologico